Farfalle integrali con platessa, piselli e carote
- RICETTA PER CANI -

Farfalle integrali con platessa, piselli e carote

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

1 kg Farfalle integrali
1,5 kg Filetti di platessa
300 gr Piselli
200 gr Carote
q.b. Olio di cocco

Salva questa ricetta

Devi autenticarti o registrarti per aggiungere questa pagina ai preferiti.

Caratteristiche:
  • Monoproteico

Un pasto che i cani gradiranno molto.
Vi garantisco che dopo aver mangiato, il vostro cane vi guarderà
con le farfalle nello stomaco!

  • Facile

Ingredienti

Presentazione della ricetta

Condividi

FARFALLE DI MARE

FARFALLE DI MARE www.cucinapercani.itUna ricetta Doggy Bag cucina per cani, semplice e nutriente.Con pochi passaggi e pochi ingredienti otterrete un pasto equilibrato nutriente e leggero adatto al periodo estivo.Farfalle integrali: più nutriente della pasta bianca ,rallenta l’assimilazione di zuccheri e grassi, contiene antiossidanti, enzimi, vitamine, minerali, proteine di maggior qualità.Platessa: proteinePiselli: potassio, fosforo, vitamina B, proteine vegetali,acido folico e fibre, se mangiati crudi elevata presenza di vitamina c.Carote: ottime per la vista, aiutano la curare di diarrea e gastrite, ricca di antiossidanti, vitamine, betacarotene e sali minerali; meglio alternare carote crude e cotte perchè con la cottura perdiamo parte delle vitamine, ma aiutiami l’ assimilazione del betacarotene.Olio di cocco: aiutano a rinforzare il sistema immunitario, protegge il cane da infezionie virus; migliora la digestione, la pelle, il pelo ed il suo odore.

Pubblicato da Doggy Bag su giovedì 22 marzo 2018


Una ricetta Doggy Bag cucina per cani, semplice e nutriente. Con pochi passaggi e pochi ingredienti otterrete un pasto equilibrato nutriente e leggero adatto al periodo estivo.
Farfalle integrali: più nutriente della pasta bianca ,rallenta l’assimilazione di zuccheri e grassi, contiene antiossidanti, enzimi, vitamine, minerali, proteine di maggior qualità.
Platessa: proteine
Piselli: potassio, fosforo, vitamina B, proteine vegetali, acido folico e fibre, se mangiati crudi elevata presenza di vitamina c.
Carote: ottime per la vista, aiutano la curare di diarrea e gastrite, ricca di antiossidanti, vitamine, betacarotene e sali minerali; meglio alternare carote crude e cotte perchè con la cottura perdiamo parte delle vitamine, ma aiutiamo l’ assimilazione del betacarotene.
Olio di cocco: aiutano a rinforzare il sistema immunitario, protegge il cane da infezioni e virus; migliora la digestione, la pelle, il pelo ed il suo odore.
(Visitato 350 volte, 1 visite oggi)

Bookmarked By

Fasi

1
Fatto

Cuocete le verdure ed i filetti

In abbondante acqua lasciate cuocere i piselli e le carote tagliate a pezzetti, quando saranno arrivati quasi a cottura aggiungete i filetti di platessa

2
Fatto
10/15 minuti

Ultimate la cotture dei filetti

Da quando l'acqua torna a bollore fate cuocere per circa 10/15 minuti e poi scolare il tutto conservando il brodo che si sarà creato

3
Fatto

Cuocere la pasta

Portate il brodo di nuovo a bollore e cuoceteci la pasta raddoppiando quasi i tempi di cottura.

4
Fatto

Scolare la pasta

Una volta cotta la pasta scolarla e sciacquarla molto bene fino a quando l'acqua non torna limpida per eliminare l'amido.

5
Fatto

Amalgamare e servire

Unite ora tutti gli ingredienti e servite sempre a temperatura ambiente la razione del vostro cane aggiungendo un poco di olio di cocco.

Doggy Bag

Il Blog di cucina interamente dedicato ai cani, curato da Emiliano Cesarini che cucina con amore tutti i giorni per i suoi cani Barolo e Marsala.

Recensioni

Inserisci tu la prima recensione a questa ricetta! Usa il modulo qui sotto
Precedente
Semi di melone con sgombro e fagiolini
Successivo
Cucina per cani: conchigliette con vitellone e zucchine
Precedente
Semi di melone con sgombro e fagiolini
Successivo
Cucina per cani: conchigliette con vitellone e zucchine

Lascia un tuo commento